about us

Overview S.r.l. nasce nel 2002 come Azienda di Consulenza e Servizi per lo sviluppo tecnologico ed informatico delle piccole/medie Aziende, offrendo un servizio professionale e sempre al passo coi tempi. Le capacità progettuali, l'esperienza e la simpatia del suo Staff sono gli strumenti che mettiamo a disposizione dei nostri clienti.

Information Technology

World Wide Web

... il nostro obiettivo primario è quello di fornire qualità dalla A alla Z.

news

24 Giugno 2016

MexalBP versione 2016G2

DICHIARATIVI
Secondo rilascio anno 2016 competenza 2015
- invio Telematico UNICO
- Gestione Consolidato Nazionale
- Stampa Fiscale Consolidato Nazionale
- Gestione Invio Telematico Consolidato Nazionale Mondiale
- Proroga Versamenti Unico

2016G LINUX              2016G W32bit              2016G W64bit              2016G 2016G              2016G1 2016G1              2016G2 2016G2ù             

Documentazione pubblicata su www.edupass.it accessibile tramite la voce di menu ? – Documentazione di versione di Mexal e Businesspass.


1 Giugno 2016

MexalBP versione 2016F1

DICHIARATIVI
- Completamento stampe fiscali UNI
- Stampe fiscali U50,U60,U61
- Invio telematico Modello 730-4 INPS
- Modello 770-Quadro SY

2016F LINUX              2016F W32bit              2016F W64bit              2016F 2016F              2016F1 2016F1

Documentazione pubblicata su www.edupass.it accessibile tramite la voce di menu ? – Documentazione di versione di Mexal e Businesspass.


26 Maggio 2016

Festività sammarinese 26 maggio

In occasione della festività sammarinese di giovedì 26 Maggio l'azienda rimarrà chiusa il giorno 26 e 27 Maggio.

PILLOLE DI STORIA
26 MAGGIO: CORPUS DOMINI
Il Corpus Domini (Corpo del Signore) è una delle principali festività dell'anno liturgico della Chiesa Cattolica, oggi più propriamente chiamata Solennità del Corpo e Sangue di Cristo. Nelle nazioni in cui è festa di precetto, viene celebrata il giovedì dopo la festa della Santissima Trinità e, nelle altre nazioni, la domenica successiva. In occasione della solennità si porta in processione, racchiusa in un ostensorio, un'Ostia consacrata ed esposta alla pubblica adorazione.


18 Maggio 2016

MexalBP versione 2016E1

DICHIARATIVI secondo rilascio anno 2016 competenza 2015
- Invio telematico Modello 730 Agenzia Entrate
- Gestione completa Modelli UNI, U50,U60,U61
- Calcolo IMU/TASI di tutti i modelli
- Stampe fiscali UNI quadri base dei soggetti privati
- Stampe di servizio di tutti i modelli
- Creazione file telematico Modello 770
- Diritto Camerale
- Studi di Settore 2016

CONTABILITA'
- Delega Unificata F24- Controlli compensazione per crediti maggiori di Euro 15.000
- Scelta del "Tipo Operazione Reverse Charge" in Immissione Primanota

2016E LINUX              2016E W32bit              2016E W64bit              2016E 2016E              2016E1 2016E1

Documentazione pubblicata su www.edupass.it accessibile tramite la voce di menu ? – Documentazione di versione di Mexal e Businesspass.


5 Maggio 2016

MexalBP versione 2016D4

DICHIARATIVI primo rilascio anno 2016 competenza 2015
- Modello 730
- Modello UNI
- Modello U50
- Modello U60
- Modello U61
- Simulazione studi di settore aziende
- Modello 770 (immissione/revisione, stampe di servizio, stampe fiscali)
- Minimale IVS
- INPS:nuova gestione prospetto anni precedenti e riporto contributi versati nel quadro RP
- Modello 730 e UNI:ristrutturazione quadro C
- Import quadro AC-condomini da file telematico
- Terreni/fabbricati F24:gestione indipendente da data fine pratica
- F24 Semplificato
- Modello IVA TR
- Docuvision: acquisizione per pratiche Dichiarativi

CONTABILITA'
- Riconciliazione Civile/Fiscale: Calcolo cooperative
- CAP estero

FRAMEWORK
- Completamento Porting Windows 10 (installare/migrare versioni non inferiori alla 2016D)
- Porting Office 2016 (Per il dispositivo Email con tipo server MAPI, resta l'obbligo di versione MS Outlook a 32 bit)
- Supporto Nuove Versioni di Database (MySQL 5.6.28 community con driver "MySQL ODBC 5.3 ANSI Driver" e Microsoft SQL Server 2014 SP1 con driver "ODBC Driver 11 for SQL Server")

2016D4 LINUX              2016D4 W32bit              2016D4 W64bit
2016D 2016D              2016D1 2016D1              2016D2 2016D2              2016D3 2016D3              2016D4 2016D4

Documentazione pubblicata su www.edupass.it accessibile tramite la voce di menu ? – Documentazione di versione di Mexal e Businesspass.


2 Maggio 2016

MexalBP - manuale FATTURA PA

fattura PA 2015I Manuale Fattura PA 2015I


29 Marzo 2016

MexalBP versione 2016C3

CONTABILITA'
- Aliquote IVA con due decimali (produttori agricoli in regime IVA speciale ex art.34,DPR n.633/72)
- Super Ammortamento (legge di Stabilità 2016)
- Operazioni Black List incluse in Spesometro
- Comunicazione Operazioni Black List inferiori a 10.000 euro

NOTA INTEGRATIVA XBRL
- Adeguamento alla Nuova Tassonomia XBRL

CALCOLO IMPOSTE-RACCORDO CIVILE FISCALE
- Nuove deduzioni IRAP (legge n.190 del 23/12/2014)

2016C3 LINUX              2016C3 W32bit              2016C3 W64bit              2016C 2016C              2016C1 2016C1              2016C2 2016C2              2016C3 2016C3

Documentazione pubblicata su www.edupass.it accessibile tramite la voce di menu ? – Documentazione di versione di Mexal e Businesspass.


Informazioni relative allo spesometro Videoguida Spesometro Manuale Spesometro

Scadenze spesometro: 10 aprile per liquidazione iva mensile, 20 aprile per liquidazione iva trimestrale.

Istruzioni per eseguire in autonomia l'aggiornamento di Mexal alla nuova versione: Liveupdate

23 Febbraio 2016

MexalBP versione 2016B3

CONTABILITA' E ADEMPIMENTI
- Delega Unificata F24- controlli sull'utilizzo del credito IVA 11 in compensazione
- Comunicazione Spese Funebri

MexalBP 2016B3 LINUX              MexalBP 2016B3 Windows 32bit              MexalBP 2016B3 Windows 64bit
Info MexalBP 2016B Leggimi              Info MexalBP 2016B1 Leggimi              Info MexalBP 2016B2 Leggimi              Info MexalBP 2016B3 Leggimi

Documentazione pubblicata su www.edupass.it accessibile tramite la voce di menu ? – Documentazione di versione di Mexal e Businesspass.

8 Febbraio 2016

MexalBP versione 2016A2

CONTABILITA' E ADEMPIMENTI
- Dichiarazione IVA Annuale 2016
- Comunicazione Annuale IVA 2016
- Spesometro 2016-Comunicazione operazioni rilevanti ai fini IVA
- Bonifici e RID SEPA: adeguamenti e nuovi automatismi
- Trasmissione Spese Mediche:elaborazione delle fatture a prescindere dal pagamento e ulteriori automatismi

DICHIARATIVI
- Certificazione Unica 2016-Invio Telematico
- Import documenti Docuvision da ambiente di copia Dichiarativi Anno Precedente (DRAP)

MAGAZZINO E PARCELLAZIONE
- Competenza Enasarco Ciclo Attivo

FRAMEWORK
- Supporto Windows 10

Da questa versione non viene più rilasciato il tradizionale "Leggimi". Per maggiori dettagli, comprese le novità minori e le correzioni, si faccia riferimento alle pagine seguenti della presente circolare oppure alla documentazione pubblicata su www.edupass.it accessibile tramite la voce di menu ? – Documentazione di versione di Mexal e Businesspass.

MexalBP 2016A2 LINUX              MexalBP 2016A2 Windows 32bit              MexalBP 2016A2 Windows 64bit
Info MexalBP 2016A Leggimi              Info MexalBP 2016A1 Leggimi              Info MexalBP 2016A2 Leggimi

5 Febbraio 2016

Festa della Repubblica di San Marino: S. Agata

Gli uffici sono chiusi per Festivita' Sammarinese.
San Marino festeggia ogni anno la Santa, patrona della città di Catania e compatrona della Repubblica. La festa risale al 5 febbraio 1740, quando il cardinale Enriquez, inviato dalla Santa Sede, restituì quell'autonomia e quella libertà che nei mesi precedenti il cardinale Alberoni aveva cercato di minare.

26 Gennaio 2016

MexalBP versione 2015J4

NB. Ultima versione con supporto Windows XP / Windows 2003 Server

CONTABILITA'
- Checklist Adempimenti-Inclusione F24/F23
- Trasmissione spese mediche al sistema Tessera Sanitaria-Import da contabilità

DICHIARATIVI
- Creazione ambienti di copia Dichiarazioni Annuali (D.R.A.P.)
- Altre implementazioni

MexalBP 2015J4 LINUX              MexalBP 2015J4 Windows 32bit              MexalBP 2015J4 Windows 64bit
Info MexalBP 2015J2 Leggimi              Info MexalBP 2015J3 Leggimi              Info MexalBP 2015J4 Leggimi

17 Dicembre 2015

Obsolescenza Windows XP

La versione 2016A prevista per la fine del mese di gennaio 2016, adeguerà Mexal e Businesspass ai nuovi standard di sicurezza informatica previsti dai protocolli di comunicazione.
La nuova release non sarà funzionante su Windows XP (sistema operativo non più supportato da Microsoft dall'aprile 2014) sia nella componente SERVER che CLIENT.

I Sistemi Operativi Certificati per la componente SERVER/CLIENT sono:
- LINUX Server: CentOS/REDHAT 6.x, CentOS 7.x (database MySQL 5.1.x),
- Windows Server: 2008, 2012,
- Windows: 7, 8, 8.1, 10.

Accesso CLIENT WebDesk:
- Mac OSX con browser Safari versione 7,
- IOS con browser Safari versione 7,
- Windows con browser Chrome.

Circolare Passepartout Ottobre 2015 Circolare Passepartout - Obsolescenza Windows XP

16 Dicembre 2015

Creazione esercizio anno 2016 - Mexal

Manuale di creazione esercizio anno 2016 in Mexal/Businesspass.

Manuale creazione esercizio anno 2016 Manuale creazione esercizio anno 2016

16 Dicembre 2015

MexalBP versione 2015J1

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA SERVIZIO ENTAKSI
- Businesspass:conservazione Sostitutiva di altri documenti informatici

FATTURA PA
- Import Fatture "Energy" di GSE SpA

CONTABILITA'
- Regime del Margine (beni usati) - gestione metodo forfetario
- Calcolo volume d'affari in corso d'anno
- 5 contropartite di contabilità per ciascun cliente fornitore
- Black List Annuale
- Conti automatici aziendali anche per aziende di raggruppamento
- Trasmissione spese mediche al sistema Tessera Sanitaria
- Import Spesometro da file ministeriale

PASSWEB
- Possibilità di collegare a un'azienda di Mexal fino a 9 diversi siti Passweb

DICHIARATIVI
- Ravvedimento Operoso – Interessi Legali dal 01/01/2016​

MYDB
- Gestione MyDB da Sprix su archivi legati ai Movimenti di magazzino e Parcelle

MexalBP 2015J1 LINUX              MexalBP 2015J1 Windows 32bit              MexalBP 2015J1 Windows 64bit
Info MexalBP 2015J Leggimi              Info MexalBP 2015J1 Leggimi             

19 Novembre 2015

MexalBP versione 2015I6

Conservazione Sostitutiva altri documenti informatici - Servizio Entaksi

Fattura PA
- Cruscotto multiaziendale
- Campi "non obbligatori"
- Selezione Fatture pronte per la conservazione

​MyDB
- ​Stampe dati da anagrafiche Passepartout
- Estensione delle anagrafiche dei documenti e delle parcelle
- Anagrafiche riportabili
- Anagrafiche riportabili dinamicamente
- Nome pulsante e videate utente
- Parametro valore univoco primo ordinamento per estensione
- Nuovo parametro ordinamento
- F1 Help di campo
- Import/Export definizione tabelle e anagrafiche
- Cancellazione fisica delle tabelle e delle anagrafiche

Magazzino
- Preventivi:pagamenti sul piede del documento
- Mantenimento bolle dopo cancellazione fattura
- Condizioni commerciali sui contatti
- Particolarità prezzi sconti provvigioni
- Personalizzazione anagrafica articioli

Contabilità
- Bonifici e RID SEPA in formato XML
- Nuova gestione filtri in revisione primanota
- Lettere d'intento: invio telematico multiplo
- Nuovo parametro Numero giorni di visualizzazione rate pagate
- Giroconto automatico Ris.d'esercizio per aziende in contabilità semplif. e forfettaria

Gestione studio
- Ottimizzazione tempi d'elaborazione di Check List Adempimenti multiaziendali

Dichiarativi
- Saldo IMU TASI 2015
- Import 770 da Certificazione Unica compresi i dipendenti
- Import Certificazione Unica da file csv

Controllo di gestione azienda
- Finestra Wide per movimenti di analitica da primanota
- Movimenti di analitica da magazzino su documenti Iva inclusa
- Automatismi da prn derivanti dall'abbinamento di un conto analitico

Produzione
- Bolla di lavorazione WIDE SCREEN
- Generazione BL da preventivi

Sprix Collage
- Nuove istruzioni: Sprix APRISTAMP_EMAIL, Collage GETESPOS
- SHELL SPRIX su WebDesk e Mobiledesk

Framework
- Finestra Windows per input nomi file o directory e nuovi deafult di selezione
- Dispositivo di stampa F per client WEBDESK
- Elaborazioni fiscali/redditi disponibili per client MOBILEDESK e WEBDESK
- Estensione protocollo di sucrezza SSL agli ambienti Windows Workstation: Vista, 7, 8, 8.1
- Compatibilità sistema operativo LINUX CENTOS 7 64 BIT
- Supporto CentOS 7 per il server Passepartout e per Jdesk; Supporto iOS 8 WebDesK

MexalBP 2015I5 LINUX              MexalBP 2015I5 Windows 32bit              MexalBP 2015I5 Windows 64bit
Info MexalBP 2015I Leggimi              Info MexalBP 2015I1 Leggimi              Info MexalBP 2015I2 Leggimi              Info MexalBP 2015I3 Leggimi              Info MexalBP 2015I4 Leggimi              Info MexalBP 2015I5 Leggimi              Info MexalBP 2015I6 Leggimi

11 Ottobre 2015

Nuovi COLLAGE di Gestione MONOFASE RSM

I collage inclusi nel file vanno sostituiti nelle installazioni di mexal a partire dalla versione 2015D.

Collage RSM Monofase dalla versione 2015D Collage MONOFASE RSM

2 Ottobre 2015

Cambio tracciati e modalità di presentazione Import/Export

In relazione alla circolare del 25 settembre: "cambio tracciati e modalità di presentazione Import/Export", si consiglia a tutti i nostri clienti RSM di effettuare le presentazioni prima del 19 ottobre.
I nuovi tracciati saranno resi disponibili da Passepartout il 15 ottobre.

Circolare UT 2015 Circolare UT 2015 - prot. 108392

24 Agosto 2015

MexalBP versione 2015G7

Unico Persone Fisiche-Aggiornamento Specifiche pubblicate dall'AE il 6 agosto
Altre implementazioni

MexalBP 2015G7 LINUX              MexalBP 2015G7 Windows 32bit              MexalBP 2015G7 Windows 64bit              Info MexalBP 2015G5 Leggimi              Info MexalBP 2015G6 Leggimi              Info MexalBP 2015G7 Leggimi

28 Luglio 2015

Festività sammarinese 28 luglio

In occasione della festività sammarinese di martedì 28 luglio l'azienda rimarrà chiusa.

PILLOLE DI STORIA
28 LUGLIO: CADUTA DEL GOVERNO FASCISTA
Il 28 luglio 1943, tre giorni dopo il collasso del fascismo in Italia, si tenne a San Marino una grande manifestazione che riuscì ad ottenere lo scioglimento del Partito Fascista Sammarinese e l'indizione di nuove elezioni. La neutralità che ha contraddistinto la Repubblica in numerose occasioni è stata fondamentale anche durante la seconda guerra mondiale, in quanto San Marino riuscì a mantenersi al di fuori del conflitto e si prodigò nel fornire asilo ad oltre 100.000 sfollati del circondario durante il passaggio del fronte lungo la Linea Gotica.

20 Luglio 2015

MexalBP versione 2015G4

FATTURA PA - Invio in conservazione di Fatture Trasmesse anche senza Ricevute
F24 ELIDE - Gestione delle Ricevute
Altre implementazioni

MexalBP 2015G4 LINUX              MexalBP 2015G4 Windows 32bit              MexalBP 2015G4 Windows 64bit              Info MexalBP 2015G4 Leggimi              Info MexalBP 2015G3 Leggimi              Info MexalBP 2015G2 Leggimi

29 Giugno 2015

MexalBP versione 2015G1

FATTURA PA
- Visualizzazione Fattura PA con foglio di stile prima dell'invio
- Controlli sulle Fatture Rifiutate
Altre implementazioni

MexalBP 2015G1 LINUX              MexalBP 2015G1 Windows 32bit              MexalBP 2015G1 Windows 64bit              Info MexalBP 2015G1 Leggimi

25 Giugno 2015

MexalBP versione 2015G

Invio Telematico Dichiarativi di tutti i Modelli 2015

Fattura PA
- Controllo Ricevute da Cruscotto
- Dettaglio Fatture Rifiutate
- Fatture Scartate in Conservazione
- Visualizzazione Ricevute con Foglio di Stile

Fattura PA da Parcellazione
- CIG e CUP
- Riferimento Amministrazione
- Dati Ordine Acquisto, Dati Contratto, Dati Conservazione
- Dati Fatture Collegate

Antiriciclaggio
- Interfaccia WIDE
- Ottimizzazione Stampe

Framework
- Nuovo LiveUpdate per SO Linux

MexalBP 2015G LINUX              Info MexalBP 2015G Leggimi

12 Giugno 2015

WebDesk LIVE

https://passgo.it

3 Giugno 2015

MexalBP versione 2015F

Terzo rilascio dichiarativi anno 2015 competenza 2014:
- Consolidato Nazionale Mondiale
- Stampe fiscali di tutti i modelli
- Studi di Settore 2015

Fattura PA
- Nuove funzionalità e automatismi sull'import di Fatture PA già trasmesse ancora da conservare
- Nuova versione della delega ad Entaksi, con possibilità di dichiarare dati di inizio
- Gestione campo "DatiFattureCollegate"

MAGAZZINO
-Portato a 250 il numero massimo di documenti raggruppabili in un documento di livello superiore tramite Emissione Revisione Documenti o Emissione Differita

MexalBP 2015F LINUX              MexalBP 2015F Windows 32bit              MexalBP 2015F Windows 64bit              Info MexalBP 2015F Leggimi

15 Maggio 2015

MexalBP versione 2015E2

Cruscotto FATTURA PA: trasmissione ad Entaksi di fatture già trasmesse ancora da conservare

MexalBP 2015E2 LINUX              MexalBP 2015E2 Windows 32bit              MexalBP 2015E2 Windows 64bit              Info MexalBP 2015E2 Leggimi

11 Maggio 2015

MexalBP versione 2015E

Secondo rilascio dichiarativi anno 2015 competenza 2014:
- Invio telematico Modello 730 e 730-4 Agenzia Entrate
- Gestione completa Modelli UNI, U50, U60, U61
- Calcolo IMU/TASI di tutti i modelli
- Stampe fiscali UNI quadri base dei soggetti privati
- Stampe di servizio di tutti i modelli
- Invio telematico Modello 770
- Diritto Camerale

Fattura PA
- Servizio Entaksi Passepartout "Solo Sostitutiva" basato sillo spazio occupato
- Import di Fatture PA già trasmesse ancora da conservare
- Riferimento amministrazione come attributo del Cliente
-Anteprima allegati in Docuvision
- Anteprima in Docuvision della Fattura PA in formato XML
- Fattura PA da parcellazione-nuove funzionalità

Riporto automatico delle Fatture Ricevute da fornitori con "regimi agevolati" (senza ritenute) nell'archivio delle certificazioni
Antiriciclaggio-Nuovo parametro di configurazione per operare con data terminale o con data di sistema
Nuova Gestione della Sincronizzazione Articoli tra Mexal e sito E-Commerce

MexalBP 2015E LINUX              MexalBP 2015E Windows 32bit              MexalBP 2015E Windows 64bit              Info MexalBP 2015E Leggimi

14 Aprile 2015

MexalBP versione 2015D

Primo rilascio dichiarativi anno 2015 competenza 2014:
- Modello 730
- Modello UNI
- Modello U50
- Modello U60
- Modello U61
- Simulazione studi di settore aziende
- Stampa Modello 730 Precompilato
Modello IVA trimestrale - modulistica e telematico adeguati a specifiche 20/03/2015
Ravvedimento Operoso 2014
Fattura PA-Utilizzo per Partita IVA
Fattura PA-Gestione Codice Ufficio Destinatario
Altre implementazioni

MexalBP 2015D LINUX              MexalBP 2015D Windows 32bit              MexalBP 2015D Windows 64bit              Info MexalBP 2015D Leggimi

3 Aprile 2015

Overview augura a tutti Buona Pasqua

Buona Pasqua 2015

27 Marzo 2015

MexalBP versione 2015C

- Fattura PA-Servizi integrati di trasmissione e conservazione
- Nota integrativa XBRL
- Cacolo imposte 2015-raccordo civile fiscale
- Immissione Primanota Wide
- Nuova Revisione Primanota con liste wide
- IVA MOSS: Completamento gestione- liquidazione e prospetto riepilogativo
- Elaborazione Spesometro-inclusione delle oprazioni con San Marino
- Gestione dimensioni caratteri (piccoli-medi-grandi) per mxdesk Windows
- JDESK con ineterfaccia 2014 WIDE
- Altre implementazioni

MexalBP 2015C LINUX              MexalBP 2015C Windows 32bit              MexalBP 2015C Windows 64bit              Info MexalBP 2015C Leggimi

20 Marzo 2015

Spesometro 2015 - Manuale di compilazione MexalBP

Spesometro MexalBP 2015

19 Marzo 2015

Spesometro 2015 scadenza 10, 22 e 30 aprile

A partire dallo Spesometro 2015, scade la norma in deroga che, per semplificazione, prevede l'obbligo di comunicazione delle operazione rilevanti ai fini IVA superiori a 3.600 euro da parte dei commercianti al dettaglio, viaggi e turismo, ristoranti con somministrazione di alimenti e bevande in pubblici servizi. Per tali operazioni a partire da quelle effettuate nel 2014 e comunicate con lo Spesometro 2015, a meno che non vi siano modifiche da parte del Governo in accordo con l'Agenzia delle Entrate, dovranno essere trasmesse nell'elenco clienti e fornitori 2015, a prescindere dall'importo delle fatture emesse.
La scadenza Spesometro 2015 è 10, 22 e 30 aprile:
1)Scadenza 10 aprile per i contribuenti che liquidano l'IVA mensilmente.
2)Scadenza 22 aprile per chi liquida trimestralmente l'IVA.
3)Scadenza 30 aprile per gli operatori finanziari che devono comunicare gli acquisti superiori a 3.600 euro pagati con bancomat o carte di credito.

Continua a leggere "Spesometro 2015 istruzioni Agenzia Entrate e scadenza aprile" al link: http://www.guidafisco.it/

24 Febbraio 2015

Novita' programmi SMAC

1) Import vendite da portale smac: il programma importa in primanota sia quelle con sconto che senza, con possibilità di scegliere i conti da usarsi,
2) esportazione vendite sul portale smac: il programma genera il file di export nel formato richiesto dal portale smac (selezionabili con diversi filtri).
Chiunque fosse interessato, puo' contattarci via mail: info@overviewsrl.com

19 Febbraio 2015

Ringraziamenti all'Istituto Tecnico Commerciale Rino Molari



Vogliamo ringraziare l'Istituto Tecnico Commerciale Rino Molari di Santarcangelo di Romagna per aver permesso il tirocinio di formazione a 2 suoi allievi c/o la nostra Azienda.

Uno "special thanks" a Giacomo Zammarchi e Michele Villa per l'impegno e la serietà che hanno dimostrato.

"In bocca al lupo ragazzi per i vostri studi"

Con affetto Lo Staff di Overview.


11 Febbraio 2015

Novita' MexalBP versione 2015B

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 [DICHIARATIVI]
E' abilitata la gestione e la stampa fiscale della Certificazione Unica. Con un successivo aggiornamento sarà attivata anche la creazione del file telematico.
A partire dal 2015 per il periodo d'imposta 2014, i sostituti d'imposta dovranno trasmettere in via telematica all'Agenzia delle Entrate, entro il 7 marzo (nel 2015 9 marzo in quanto il 7 marzo è sabato e l'8 marzo è domenica), le certificazioni relative ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo e ai redditi diversi.

SPESOMETRO 2015 - COMUNICAZIONE OPERAZIONI RILEVANTI AI FINI IVA [CONTABILITA' E ADEMPIMENTI]
E' stata riattivata l'elaborazione dello Spesometro 2015 relativo alle operazioni rilevanti ai fini IVA dell'anno solare 2014. La funzione è stata uniformata alle altre elaborazioni IVA (Dichiarazione e Comunicazione) e può essere eseguita SOLO in data 31/12/XX dove XX corrisponde all'anno da comunicare; non è disponibile in anni diversi. Si ricorda che l'elaborazione può essere eseguita anche in modalità multiaziendale dall'azienda "STD".

FATTURA PA: NUOVO MODELLO PER GESTIRE LA SCISSIONE DEI PAGAMENTI-SPLIT PAYMENT [MAGAZZINO]
Il decreto del Ministro dell'Economia e Finanze del 23 gennaio 2015, pubblicato nella gazzetta ufficiale il 3 febbraio 2015, introduce l'obbligo di esposizione in fattura dell'assoggettamento dell'operazione fatturata al meccanismo della scissione dei pagamenti. La disposizione è esecutiva dal 3 febbraio 2015. Il SDI è stato pertanto adeguato per permettere l'assolvimento dell'obbligo mediante l'aggiunta di un valore (il carattere "S") tra quelli ammissibili per il campo "EsigibilitaIVA" contenuto nel blocco informativo "DatiRiepilogo".
Il modulo di esempio FTE è stato modificato affinché nel campo "EsigibilitaIVA" del file XML venga inserito il valore "S" (scissione pagamenti) nel caso in cui il documento emesso sia una FT/NC senza ritenuta d'acconto e nei parametri dell'azienda sia abilitata la gestione dello split payment. Per gli stessi documenti, negli altri casi viene utilizzato il calore "I" (iva ad esigibilità immediata). Per i documenti FD/ND viene utilizzato sempre il valore "D" (iva ad esigibilità differita).
Il modulo di esempio PAE è stato modificato secondo la stessa logica di base, ma viene valutata la sigla della registrazione generata in prima nota (FE oppure FS).

Novita' MexalBP 2015B

29 Gennaio 2015

Nuovo tracciato Fattura PA versione 1.1 - (MexalBP versione 2015A)

A partire dal 2 Febbraio 2015, i file XML FatturaPA che verranno inviati al Sistema di Interscambio (SDI) dovranno rispettare il nuovo tracciato v1.1 (anche se la data del documento rappresentato nel file è precedente). Nello specifico, fino al 30 Gennaio 2015 sarà ancora in vigore il tracciato attuale v1.0, poi nei giorni 31 Gennaio e 1 Febbraio sarà sospesa la ricezione dei file da parte del Sistema di Interscambio (come da comunicazione presente sul sito www.fatturapa.gov.it).
Si consiglia di effettuare l'aggiornamento del MexalBP alla versione 2015A ed impostare il nuovo modulo di stampa dal 2 Febbraio 2015, in quanto è solo a partire da questa data che entra in vigore il nuovo tracciato v1.1.

11 Dicembre 2014

certificazione telematica dei ricavi

Soggetti interessati: gli operatori economici che effettuano cessione di beni o servizi a privati e che hanno il programma Gestionale Passepartout Mexal
Si sottolineano i seguenti punti:

  • non vi sono deroghe, il tutto parte dal 1 gennaio 2015
  • l'emissione di fattura (a privati) o documento equipollente non è sostitutiva ed alternativa alla certifcazione telematica dei ricavi
  • vendite web: per la tipologia di vendita in trattazione è consona e più agevole la modalità di certificazione dei ricavi con modalità POS WEB e qualora il cliente sia munito di carta SMaC procederà ad imputare i dati identificativi della carta. Altresì, può essere idonea e consona all'attività e-commerce la modalità di registrazione con sistema interattivo tra gestionale contabile aziendale e certificazione del portale SMaC disponibile, si ricorda, dal 15 dicembre p.v.
  • Rappresentante fiscale: Gli operatori economici sammarinesi che svolgono l'attività di cui trattasi nei confronti di soggetti privati italiani, qualora abbiano nominato il Rappresentante fiscale in Italia ai sensi e per gli effetti della Legge n.134/1993, e pongono in essere i conseguenti adempimenti fiscali e procedurali, sono esentati dalla certificazione telematica dei ricavi per le predette cessioni.
Coloro che intendono attivare la certificazione telematica dei ricavi tramite generazione del file sono pregati quindi di contattarci per attivare la procedura.
Il programma di generazione del file è gratuito e prevede ampie flessibilità.
Verrà fatturato a parte solo il tempo necessario ad eventuali presonalizzazioni e modifiche
Attivazione dispositivi informatici per la certificazione telematica dei ricavi     certificazione dei ricavi in via telematica    

10 Dicembre 2014

Procedura per la creazione dell'esercizio 2015

Operazioni da eseguire:
1. effettuare una copia di salvataggio di tutto l'ambiente
2. effettuare, se non già eseguita, la chiusura definitiva dell'esercizio 2013
Entrare nell'anno fiscale 2013. Per chi gestisce i cespiti, effettuare la relativa stampa definitiva dal menù "annuali- >cespiti ammortamenti ->ammortamento cespiti": attenzione se la si fa e non si vuole fare le registrazioni di prima nota scegliere con F2 la relativa scelta (definitiva ma no reg prima nota).
Controllare che il bilancio di verifica combaci con quanto approvato e quindi effettuare la chiusura definitiva dal menù "annuali ->chiusura apertura contabile. P.S. nel caso compaia il messaggio "conto risultato d'esercizio non a zero funzione non eseguibile", occorre prima girocontare questo conto da immissione primanota, secondo quando deciso da assemblea soci (il conto giusto da prendere lo trovate nel menu' aziende –parametri di base-conti automatici in alto a sinistra).
3. creazione archivi esercizio 2015
Entrare nell'anno fiscale 2014 quindi andare, quando nessun altro opera nel gestionale, nel menù "annuali –creazione archivi" . Attenzione , quando compare il messaggio "mantenere in linea gli archivi xxxx" rispondere "si" e quindi proseguire. Alla successiva richiesta confermare ulteriormente con "si" e lasciare elaborare.

9 Settembre 2014

Codice consumatore per contratti a distanza: recepimento della direttiva 2011/83.

Il consumatore ha 14 giorni di tempo per recedere dal contratto a distanza (ovvero stipulato fuori dai locali commerciali) senza dover fornire spiegazioni e sostenere spese.
L'impresa deve fornire al consumatore l'informativa precontrattuale obbligatoria sulle condizioni di recesso. Se non viene fornita tale documentazione, il diritto di recesso da parte del consumatore diventa di 1 anno e 14 giorni. Il periodo di 14 giorni e' calcolato dal giorno in cui il consumatore ha ottenuto il possesso fisico del bene.
Il costo di restituzione del bene e' a carico del consumatore, salvo che l'impresa venditrice abbia concordato di sostenerlo o abbia omesso di informare il consumatore prima della conclusione del contratto, che il costo della restituzione e' a carico del consumatore stesso.
L'impresa deve rimborsare tutti i pagamenti gia' effettuati, eventualmente comprensivi delle spese di consegna, entro 14 giorni dalla venuta a conoscenza della decisione del recesso. Il rimborso deve generalmente avvenire con lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal consumatore per la transazione iniziale, ad eccezione del caso in cui il consumatore abbia espressamente concordato un modo diverso. In ogni caso il consumatore non deve essere chiamato a sostenere alcun costo per ottenere il rimborso.

6 Agosto 2014

Chiusura aziendale ESTATE 2014

Overview sara' chiusa dal 9 al 17 Agosto compreso.
Durante il periodo di chiusura aziendale sarà attivo il servizio di emergenza al numero 335.447393 - Roberto Pazzaglia.

Auguriamo a tutti buone vacanze!

14 Maggio 2014

Fatturazione Elettronica alle Pubbliche Amministrazioni.

Coloro che hanno rapporti di fornitura con la Pubblica Amministrazione e necessitano di effettuare fattura nei confronti di tali soggetti, a breve sono obbligati ad emettere esclusivamente fatture elettroniche (riferimenti normativi: Art. 1- Legge n. 244/2007, D.M. n. 55/2013, ecc.).
L'obbligo decorre: per le operazioni nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza ed assistenza sociale a partire dal 06 giugno 2014; per tutte le altre pubbliche amministrazioni dal 06 giugno 2015.
Il documento elettronico dovrà avere un formato .xml e corrispondere ad uno specifico tracciato richiesto; sarà trasmesso alla Pubblica Amministrazione previa apposizione della firma digitale.
NOTA BENE: si ricorda che fatture emesse in formato digitale dovranno essere archiviate e conservate nel tempo esclusivamente in tale forma, avvalendosi dell'archiviazione ottica sostitutiva.
L'inoltro alla Pubblica Amministrazione deve essere effettuato tramite il Sistema Di Interscambio (SDI) attraverso uno dei seguenti canali:
- PEC, per i soggetti forniti di una casella di posta elettronica certificata. Il mittente prepara il flusso firmato e lo invia come allegato di posta all'indirizzo sdi01@pec.fatturapa.it, avendo cura di non superare il limite di limite 30 Mb. Lo SDI risponderà via PEC;
- Internet al sito www.fatturapa.gov.it, per i soggetti abilitati ai servizi Entratel, Fisconline o provvisti di Carta nazionale dei servizi. L'utente effettua l'upload del flusso firmato e può consultare la messaggistica di ritorno;
- SDI-FTP, sistema di trasmissione basato sul trasferimento dati tramite protocollo FTP;
- SDI-COOP, sistema di trasmissione per chi utilizza servizi di cooperazione applicativa web-services;
- SP-COOP, sistema di trasmissione per chi utilizza servizi di cooperazione applicativa web-services tramite il Sistema Pubblico di Connettività.
Si tenga conto che trascorsi tre mesi dalla data di decorrenza dell'obbligo della fattura elettronica, le Pubbliche Amministrazioni "non possono procedere a pagamenti, neppure parziali, sino all'invio delle fatture in formato elettronico" (Art. 6 - comma 6 D.M. n. 55/2013).
Fattura Elettronica PA 2014     Fattura Elettronica PA 2014 - Gestione Operativa di Magazzino     Fattura Elettronica PA 2014 - FAQ    

11 Aprile 2014

Trasmissione mensile dei corrispettivi RSM

In allegato trasmettiamo copia della circolare dell'Ufficio Tributario relativa alla trasmissione mensile dei corrispettivi di cui all'oggetto.
Tale certificazione dei ricavi, per il periodo transitorio sino all'entrata in vigore del decreto delegato, riguarda gli operatori economici che cedono beni al dettaglio in locali aperti al pubblico o che somministrano in pubblici esercizi alimenti o bevande o che prestano servizi nei confronti di soggetti privati. Gli operatori economici interessati possono optare per la trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri senza emettere quindi fattura, parcella o documento equipollente.
La circolare indica i soggetti interessati, le modalità d'inserimento e trasmissione dei dati e le sanzioni.
Va da sé che in caso di emissione di fattura, parcella o documento equipollente ad esempio una ricevuta numerata progressivamente che contenga tutti i dati del cliente e della prestazione esclude la trasmissione telematica di cui sopra.
Circolare Tributario 2014

26 Marzo 2014

Spesometro 2014, le nuove scadenze

Le nuove scadenze previste per lo Spesometro 2014 (relativo alla movimentazione contabile 2013) sono due:
10 aprile per la comunicazione dei contribuenti mensili;
21 aprile per tutti gli altri contribuenti.
L'obbligo dello Spesometro riguarderà tutti i soggetti passivi IVA, tranne la Pubblica Amministrazione.
Le scadenze dovranno essere confermate dall'Agenzia delle Entrate, che potrebbe decidere,come spesso accade la strada della proroga.
Per quanto riguarda gli utenti Passepartout le procedure sono praticamente le medesime della precedente comunicazione e sono attivabili dal menu' DR-SPESOMETRO da attivarsi dopo essere entrati nel programma con data 31-12-2013.
Attenzione, la procedura è corretta se si è in regola con gli aggiornamenti fino alla versione 2014B3 (per vedere la propria versione basta fare 2 volte F1 in qualsiasi videata del programma).

17 Febbraio 2014

Nuovo modello di comunicazione polivalente-modifiche black list - Software Gestionale Passepartout

Con questa versione viene rilasciata la nuova gestione del modello di comunicazione polivalente riguardante operazioni effettuate nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori a regime fiscale privilegiato (nota anche come Black List).
La gestione è stata adeguata alle nuove specifiche Le variazioni apportate al programma sono attive solo a partire dall'anno solare 2014.
E' disponibile il manuale dettagliato al link sottostante.
Manuale IVA 2014

22 Gennaio 2014

Adempimenti spesometro e blacklist

La comunicazione degli acquisti da operatori della Repubblica di San Marino e la comunicazione delle operazioni effettuate con controparti residenti o domiciliate in paesi a fiscalità privilegiata (Black list) devono essere presentate con il nuovo modello di comunicazione polivalente.
La prima scadenza obbligatoria è il 28 febbraio 2014 con riferimento alle operazioni di gennaio.
La prima parte della procedura verrà rilasciata, salvo imprevisti, con la versione 2014A prevista per la fine del mese di gennaio.

19 Dicembre 2013

Creazione archivi anno 2014 - software gestionale Passepartout

E' disponibile il manuale per effettuare la creazione degli archivi 2014 di Passepartout.
Creazione Archivi 2014

29 Ottobre 2013

LIVEUPDATE -> MEXAL BP - BUSINESSPASS - PRODOTTI "AS"

E' possibile effettuare il Liveupdate del gestionale mediante connessione internet secondo le modalita' riportate nel manuale allegato.
Il manuale indica i passi da eseguire per aggiornare server Microsoft Window 7, 8, Server.
Il processo di aggiornamento su server Linux verra' eseguito in remoto (o localmente presso la vostra sede), fissando un appuntamento con il tecnico.
Liveupdate

28 Ottobre 2013

MEXAL BP - BUSINESSPASS - PRODOTTI "AS"

Il rilascio della versione 2013G contiene la gestione del nuovo Spesometro.
spesometro 2012

30 Settembre 2013

Martedì 1° ottobre: Iva al 22%

A decorrere dal 1° ottobre 2013, l'aliquota dell'imposta sul valore aggiunto del 21 per cento è rideterminata nella misura del 22 per cento» (articolo 40, comma 1-ter, decreto legge 6 luglio 2011, n. 98).
E' disponibile il manuale operativo del passaggio IVA al 22% di Passepartout Mexal in formato PDF al link sottostante.
Iva al 22%

29 Maggio 2013

Legge 29 maggio 2013 N.58

Legge sull'uso delle comunicazioni elettroniche e dell'e-commerce

Art. 31
(Norme transitorie e di coordinamento)
1. Tutte le attività economiche all'ingrosso, al dettaglio o di servizio che svolgano anche modalità di vendita on-line, devono registrarsi presso l'Ufficio Industria, Artigianato e Commercio, nel registro delle attività e-commerce, entro e non oltre 60 giorni dall'entrata in vigore della presente legge pena l'applicazione delle sanzioni previste al precedente articolo 29.
2. Con apposito decreto delegato verrà istituita e regolamentata l'Agenzia per lo Sviluppo Digitale, che andrà ad assumere i compiti oggi demandati dalla presente legge all'Autorità per l'Informatica.

Art. 32
(Entrata in vigore)
1. La presente legge entra in vigore il quinto giorno successivo a quello della sua legale pubblicazione.

10 Gennaio 2013

Numerazione fatture 2013: soluzioni operative

Il DL 216/2012, di recepimento della Direttiva 2010/45/UE, ha modificato, tra l'altro, la disciplina IVA in materia di fatturazione delle operazioni con decorrenza 1.1.2013. Tra le modifiche apportate all'art. 21, c. 2, DPR 633/1972, assume particolare rilevanza la disposizione per effetto della quale non è più prevista la numerazione delle fatture per anno solare (ossia, che la numerazione delle fatture inizi ogni anno dal numero 1).
In particolare, il novellato art. 21, c. 2, DPR 633/1972, stabilisce che la numerazione progressiva deve identificare la fattura in modo univoco.
In attesa dei necessari e urgenti chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, si propongono le seguenti soluzioni operative avallate, tra l'altro, dall'Associazione Nazionale Commercialisti.

Procedura 1: numerazione progressiva senza azzeramento alla fine di ciascun anno solare. La numerazione della prima fattura emessa nel 2013 segue quella dell'ultima emessa nel 2012 (ad esempio, ultima fattura 2012 emessa con il n. 312, la prima fattura emessa nel 2013 riporta il n. 313).

Procedura 2: numerazione progressiva con azzeramento alla fine di ciascun anno solare. In questo caso, oltre al numero della fattura, va indicato anche l'anno di emissione della stessa (ad esempio, la prima fattura emessa nel 2013 riporterà il n. 2013/01 o 01/2013; la prima fattura emessa nel 2014 riporterà il n. 2014/01 o 01/2014).

I soggetti che utilizzano specifici registri sezionali IVA e, quindi, necessitano di distinte serie di numerazione delle fatture, dovranno osservare le suddette modalità di numerazione per ciascun registro sezionale. Ad esempio, procedura 1: ultima fattura 2012, sezionale A, emessa con il n. 312/A, la prima fattura emessa nel 2013, sezionale A, riporta il n. 313/A, ultima fattura 2012, sezionale B, emessa con il n. 224/B, la prima fattura emessa nel 2013, sezionale B, riporta il n. 225/B; procedura 2: la prima fattura emessa nel 2013, sezionale A, riporta il n. 2013/01/A o 01/2013/A, la prima fattura emessa nel 2013, sezionale B, riporta il n. 2013/01/B o 01/2013/B).

Dato che l'art. 23, c. 2, DPR 633/1972, impone che le fatture siano indicate nel registro IVA fatture emesse con il numero progressivo loro attribuito, occorre prestare attenzione che la nuova numerazione adottata dal 2013 sia trascritta nel registro con la medesima numerazione indicata nel documento.

29 Ottobre 2012

Comunichiamo che il 1 Novembre Ognissanti e il 2 Novembre Commemorazione dei Defunti (festività Sammarinese), i nostri uffici rimarranno chiusi.

18 Maggio 2012

Ci siamo trasferiti !
La nuova sede è in Via Biagio di Santolino, 52 - 47892 Acquaviva (RSM)
I nostri recapiti telefonici sono rimasti invariati.

24 Aprile 2012

Ricordiamo che entro il 30 Aprile 2012 va trasmesso all'agenzia delle entrate il file relativo alle fatture emesse e ricevute nel corso dell'anno 2011 - spesometro.

13 Marzo 2012

Novità del decreto fiscale italiano

Eliminata la dichiarazione alle Entrate per acquisti o vendite con San Marino inferiori a 500 €
Tra le novità dell'ultimo "decreto fiscale" italiano (D.L.16/2012) anche l'eliminazione della dichiarazione delle vendite e acquisti con operatori di paesi in blak list (es. Rep. San Marino, Svizzera, Monaco…) se al di sotto di 500 euro.

Infatti il Decreto Legge 2 marzo 2012 n°16 indica al titolo 1° Art.2 punto 8): "All'articolo 1, comma 1, del decreto-legge 25 marzo 2010, n.40, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2010, n.73, dopo le parole: «prestazioni di servizi» sono inserite le seguenti: «di importo superiore a euro 500»."

In pratica, per le imprese che debbono osservare la disciplina black list delle persone fisiche e società controllate estere, viene introdotto l'obbligo di comunicare alle Entrate le cessioni di beni e delle prestazioni di servizi effettuate e ricevute con operatori residenti o domiciliati in Paesi a fiscalità privilegiata solo in caso di operazioni di importo superiore a 500 euro.

12 Gennaio 2012

Comunichiamo che il termine per comunicare alla Segreteria di Stato per l'Industria e all'Ufficio Industria l'attività prevalente è stato prorogato al 31 dicembre 2012

20 Dicembre 2011

Ricordiamo a tutti i clienti che dal 1 gennaio 2012 l'aliquota monofase passa al 17%